Giovedì: Blood Rage

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Blood Rage
– Shogun
– Troyes
– Kingdomino
– King of Tokyo
– Patchwork
– Lobo 77
– Do De Li Do
– Next!
– Fifty Fifty
– Polterfass

§ Blood Rage
Vichinghi allo sfracello! Draft di carte e poi botte da orbi, per tornare dal Valhalla più forti di prima. Girano voci che alcune combo siano particolarmente forti, ma con giocatori attenti al tavolo, certi problemi hanno un peso relativo. Vinto ignorando le carte Loki e il serpentone. In definitiva un bel gioco.

§ Shogun
Sembra l’evoluzione di Risiko, ma in meglio. Controllo e punti grazie ai territori e agli edifici, maggioranze a cui stare attenti. Round pochi e tirati, scelte tattiche considerevoli, tensione sempre molto alta. Un prodotto decisamente ben riuscito.
Noi abbiamo provato a giocarlo con la house rule del draft iniziale alla Agricola: ci sta. Stare in mezzo alla plancia però, ehm, non è un’ottima idea, nonostante sia riuscito ad arrivare secondo.

§ Lobo 77
Simpatico gioco per allenare le addizioni e alcune sottrazioni fino al 77. Ideale per i bambini dell’età delle scuole elementari.

§ King of Tokyo
Uno Yathzee versione botte da orbi. Ci si legna tra mostri che vogliono conquistare Tokyo. Vince chi rimane in vita oppure chi arriva prima a 20 punti. Leggero e piacevole da giocare ogni tanto.

§ Fifty Fifty
Gioco di Reiner Knizia in cui bisogna trovare il proprio equilibrio per vincere. Breve, leggero. Un’idea carina. Controllabilità relativa.

§ Do De Li Do
Gioco di colpo d’occhio. Ne esistono parecchi al riguardo. Questo è una valida variante. Niente!

§ Polterfass
Birra gratis all’osteria, ma solo se non si esagera. Rimonta epica da parte mia da -6 punti. Un gioco di bluff e di speculazione poco controllabile, ma dura poco, quindi va bene così.

§ Next!
Altra variante di Yathzee… Next game, please!

Giovedì: Shogun

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Shogun
– Takenoko
– Kingdomino
– Heimlich & Co.
– altro

§ Shogun
Riusciremo mai a giocarlo con le regole giuste? 😀 Le rivolte e cosa capita agli edifici se conquistati da qualcuno sono gli aspetti che ci hanno fatto più tribolare (gli edifici conquistati restano in gioco; solo in caso di patta si distrugge tutto).
A parte il regolamento, è un bel gioco.

§ Heimlich & Co.
Piccolo gioiellino di Kramer ideale per introdurre neofiti nel mondo dei boardgames.

Giovedì: Steampunk Rally

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Steampunk Rally
– Nome in Codice: Visual
– Citadels

§ Steampunk Rally
Corsa pazza in cui ogni giocatore crea il proprio veicolo nella speranza di renderlo più performante degli altri.

§ Nome in Codice: Visual
La versione con le immagini del famoso gioco con le parole da associare. Poi, vabbè, c’è chi segue più il suo istinto e gli va pure bene, ma questi sono altri discorsi.

§ Citadels
Un grande classico in cui bisogna arruolare in ogni turno uno dei vari personaggi presenti nel tentativo di costruire al meglio il proprio quartiere. Chi viene ucciso subisce una penalità non indifferente e la durata è considerevole. A parte questi aspetti, è un titolo piacevole da giocare.

Giovedì: Strike

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Isle of Skye
– Nome in Codice
– Strike
– Star Realms

§ Nome in Codice
Il bello di vincere facendo allacciamenti assurdi non ha prezzo, soprattutto quando gli altri rosicano e restano a bocca aperta.

§ Strike
Il gioco consiste in un’arena e una manciata di dadi. Il giocatore che riesce a rimanere con dei dadi in mano, vince. Gioco estremamente strategico e sfiancante… sto scherzando, ovviamente. Molto breve e aleatorio. Ideale per dei momenti morti tra un gioco e l’altro.

Giovedì: Isle of Skye

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Isle of Skye
– Boss Monster
– Coloni di Catan

§ Isle of Skye
Interessante gioco di piazzamento tessere (sembra un’evoluzione di Carcassonne), nel quale bisogna prendere varie scelte tattiche. Durata contenuta (45 minuti), ma piacevole da giocare.

§ Boss Monster
Semplice gioco di carte piuttosto aleatorio in cui bisogna creare un dungeon in grado di sconfiggere gli eroi che tentano l’impresa di affrontare il proprio boss.
Per gli amanti dei vecchi videogames in 2D, un titolo da tenere in considerazione.

Giovedì: Scythe

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Scythe
– Isle of Skye
– Camel Up Cards
– Klask
– Crokinole
– Magic

§ Camel Up Cards
Interessante variante con le carte del gioco da tavolo per famiglie che ha avuto parecchio successo in passato con la sua piramide (assente qui). Titolo leggero in cui si possono fare alcune scelte tattiche.

§ Scythe
Gioco impegnativo che sta avendo molto successo, ma che personalmente reputo abbia un inizio e un finale un po’ anomalo: finisce in maniera fin troppo brusca di solito. Non si fa in tempo a progettare le proprie cose, che bisogna metterlo via. Inizia invece in modo riflessivo: dato che ogni volta (almeno per le prime tot partite) ci si ritrova con una situazione di partenza diversa, bisogna studiarsi bene l’apertura da fare, per evitare di sbagliare e rimanere tagliati fuori dai giochi che contano.
Il suo successo immagino sia dovuto al fatto che abbia una componentistica notevole, offre la possibilità di svolgere alcune battaglie (alla lontana può sembrare un Risiko 2.0), l’asimmetria è stata gestita bene e offre sufficiente variabilità.
In definitiva un buon gioco, ma non mi fa impazzire.

Giovedì: Arboretum

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– The Resistance
– Nome in Codice
– Camel Up
– Coloni di Catan
– 7 Wonders
– Arboretum
– Qwirkle
– Bandido
– Caverna

§ Arboretum
Gioco di carte semplice ma profondo. Bisogna stare attenti a parecchi aspetti mentre si gioca. È come se ci fossero più livelli a cui pensare (sentieri da creare, carte da tenere per ottenere punti, carte da tenere per non far fare punti agli avversari, carte da scartare). Piccolo gioiello.

§ Bandido
Semplice collaborativo che si spiega in poco tempo ideale per l’ambito scolastico. Un fuggitivo cerca di evadere dalla prigione, mentre i giocatori cercano di bloccarlo. Piacevole. Vittoria ottenibile senza troppi problemi, se si adottano delle strategie di base (far convergere le vie di fuga).

§ Qwirkle
Gioco dell’anno qualche anno fa, Qwirkle offre sempre interessanti partite. Si tratta di un astratto che permette di far ragionare un po’ la testa, senza esagerare e con un pizzico di alea nella pesca dei pezzi. Godibile.

Giovedì: Caverna

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Klask
– Biblios
– Nome in Codice
– Exploding Kittens
– Cards Against Humanity
– Caverna

§ Caverna
Come non proporre un gioco da tavolo: senza aver letto (o riletto) prima le regole. Il mio consiglio è che qualcuno si prenda sempre la briga di leggerle, facendo il sacrificio per gli altri, e poi di spiegare il gioco ai compagni.
Predica a parte, Caverna è un titolo molto simile ad Agricola, in cui mancano però le carte (al loro posto ci sono le tessere edificio). Questo aspetto lo rende più controllabile, nel senso che in Agricola chi non conosce le carte ha uno svantaggio enorme, in Caverna le tessere edificio le si possono guardare e studiare nel mentre. Altre due differenze sono le missioni che i membri della famiglia possono andare a fare e la pressione meno assillante del cibo (sfamare la famiglia) durante il raccolto.
Caverna è in definitiva un bel gioco, impegnativo, che offre parecchie opzioni e possibilità. Rispetto ad Agricola non mi sento di dire se è meglio o peggio: è semplicemente diverso.

§ Nome in Codice
Quando il proprio leader sbaglia a raffica, l’unica chance di vittoria è che gli avversari becchino l’assassino… Taak!

§ Exploding Kittens
Boom! Sei esploso. Cosa potevi fare per evitare questa situazione? Ben poco, se non pescare le carte giuste. Gioco in sé veramente povero: il divertimento deriva dalla compagnia e dall’ambientazione particolare.

§ Cards Against Humanity
Humor nero del peggior tipo. Se sapete ridere su questioni molto scorrette, questo gioco farà per voi e vi piacerà parecchio. Se non è il caso, statene alla larga.

Giovedì: Cranium

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Klask
– Cranium
– Magic

§ Cranium
Un classico tra i party games che propone vari sotto-giochi interessanti. Nonostante il divertimento non sia mancato, mi sembra un titolo più valido per i casual gamers che per i giocatori assidui (amanti anche dei party games).

§ Crokinole e Klask
Giochi di destrezza in cui ci si diverte sempre molto. Regole semplici, sfide epiche.

Giovedì: Il Signore degli Anelli

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Il Signore degli Anelli
– Avalon
– Klask
– Magic

§ Il Signore degli Anelli
Cooperativo di Reiner Knizia abbastanza astratto, ma giocabile. La sfida l’abbiamo vinta noi, ma si può regolare la difficoltà per rendere l’esperienza più tosta.

§ Avalon
Un grande classico tra i giochi di deduzione e bluff sbarcato ora anche al Drago Rosso. Accuse, intrighi, discussioni. Party game movimentato ed emozionante.