Giovedì: Villa San Quirico

Questo giovedì il consueto ritrovo alla saletta del Drago Rosso non avverrà a Locarno, bensì a Minusio, in occasione della serata organizzata dal Progetto Villa San Quirico, la ludoteca del Gruppo genitori locarnese e la Bottega Sogni di Carte di Locarno.
La serata è aperta a tutti a partire dalle 19:00 alla Villa San Quirico (Via S.Quirico 16, Minusio).

Giovedì: Ca$h ‘n Guns

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Loony Quest
– Zombicide: Black Plague
– Strike
– Happy Salmon
– La Danza delle Uova
– Nome in Codice
– Cash and Guns

§ Ca$h ‘n Guns
Party game divertente e piacevole da giocare in cui la possibile esclusione dei giocatori è proposta in modo sensato e opportuno (puoi morire solo se prendi dei rischi). Una partita tira l’altra. Tenere in mano la pistola e puntarla contro i propri compagni non ha prezzo.

§ La Danza delle Uova
Che risate! Gioco molto semplice in grado di trasmettere belle emozioni (oltre a dolori). Un grande classico intramontabile. Da giocare solo con persone rimaste bambine dentro.

§ Happy Salmon
Il gioco del momento! Come esiste la comicità demenziale, esistono anche i giochi demenziali. O si ama questo genere, o lo si odia. Al Drago Rosso sta spopolando.

§ Zombicide: Black Plague
Titolo molto simile al suo predecessore (Zombicide) che ho giocato con piacere. A parte l’ambientazione e alcune regole, l’idea di fondo è rimasta invariata. Per i fan degli zombi, sicuramente un buon prodotto.

§ Strike
Giocare con Pandiscia a questo gioco è imbarazzante: ha una fortuna, ehm abilità, sfacciata. Breve, ma intenso e divertente.

§ Nome in Codice
Cosa dire di questo party game in testa alla classifica di boardgamegeek.com (nella specifica categoria dei party games)? Nel mio caso: amore e odio. Alcune partite escono bene, altre sono semplicemente da dimenticare. Personalmente lo reputo un buon prodotto, ma reputo The Resistance, Avalon, One Night Ultimate Werewolf, Cash and Guns, Dixit, Time’s Up, Eat Poop You Cat, Saboteur 2, Duplik, Dobble superiori (tra i party games).

Giovedì: Walhalla

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Biblios
– Nacht der Magier
– Die kleinen Zauberlehrlinge
– Walhalla
– Carcassone
– La Boca
– Loony Quest
– Quarrios
– un qualche gioco astratto dal nome strano che non mi ricordo…

§ Nacht der Magier
La notte dei maghi è un interessante gioco per bambini che permette di sviluppare la capacità di capire che gli oggetti esistono anche se non si vedono. Giocarlo bene è tutt’altro che evidente anche per gli adulti.

§ Die kleinen Zauberlehrlinge
I piccoli apprendisti maghi è un gioco che permette di allenare la micro-motricità dei bambini. In realtà è un buon allenamento anche per alcuni adulti.

§ Walhalla
Interessante gioco di maggioranze di media difficoltà nel quale non mancano colpi bassi pur di puntare alla vittoria. La lotta per i campi sembra un passaggio obbligato.

§ Crokinole
In assenza di Puddu, un po’ di sano allenamento ci voleva. Pian pianino sto diventando il mago dei suicidi di massa. 😀 Alternati a colpi di genio. Mah! Chissà dove sta la verità.
Nel suo genere, un capolavoro.

Giovedì: Room 25

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Biblios
– Room 25
– Colt Express
– Fabulantis
– Munchkin

§ Room 25
Due partite, due volte che muoio subito. Devo dire che sono proprio bravo in questo gioco.

§ Colt Express
Spaghetti western nel quale bisogna sparare à gogo e rubare bottini a destra e manca. Ho perso per un soffio, ma è stata una sfida all’ultimo sangue.

§ Crokinole
Una partita di giovedì non può mai mancare a questo classico intramontabile.

§ Fabulantis
Un gioco in balia della dea bendata in cui si può fare ben poco per vincere. Anche per i bambini mi sembra poco accattivante.

Giovedì: Drago Rosso

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Biblios
– Drago Rosso (oh, yeah!)
– Farmerama
– Kamisado
– Jaipur
– Age of War
– Ticket to Ride

§ Drago Rosso
Un gioco, un’associazione, quella del Drago Rosso. Alex Randolph ha creato questo titolo nel lontano 1989, in cui bisogna mostrare coraggio da un lato e avvedutezza dall’altro. Vince chi riesce a rompere il gioco… O non era così?

§ Farmerama
Gioco di Uwe Rosenberg passato decisamente in sordina, forse perché troppo semplice per chi ama i suoi titoli e troppo complicato per chi conosce il videogioco. Personalmente non mi è dispiaciuto, anzi.

§ Kamisado
Classico gioco astratto per due in cui bisogna riuscire a leggere in anticipo un certo numero di mosse per poter vincere. Regole molto semplici, ma prima di riuscire a giocarci bene ci vuole un po’ di tempo.

§ Age of War
Simpatico gioco di dadi ideato da Reiner Knizia, nel quale bisogna andare a conquistare determinati paesi, per poter vincere. La fortuna è chiaramente presente, ma considerando la durata del gioco, va bene così.

§ Biblios
Partita surreale in cui abbiamo concluso tutti con quattro punti (io ho perso uno spareggio perché il mio avversario aveva una carta con la lettera A, mentre io avevo la lettera B), e allo spareggio dei soldi ho perso di un nulla.
Geniale come al solito.

Giovedì: Quarriors

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Biblios
– Ticket to Ride
– Loony Quest
– Balance
– Fabulantis
– Qwixx
– Pippo
– Marrakech
– Quarriors
– Fantasmi
– Pinguin Pescatore
– Regatta
– Room 25
– La Boca

§ Crokinole
Nella variante Speedy Crokinole (gioca più in fretta possibile) sono riuscito a piazzare al centro 6 pedine su 12: impressionante! Mi sembrava di essere il Ronnie O’Sullivan della situazione. Chissà se riuscirò a ripetere performance del genere anche in partite normali… Vedremo.

§ Balance
Gioco di equilibrio e destrezza adatto ai bambini in età prescolastica (scuola dell’infanzia). Breve e semplice, permette di allenare bene la micro-motricità.

§ Fabulantis
Un semplice gioco per bambini nel quale bisogna lanciare due dadi e compiere alcune piccole scelte tattiche. La fortuna è particolarmente presente. Sarà per questo che ho vinto?

§ Pippo
Per chi conosce Dobble o Fantascatti, si tratta di un gioco analogo (velocità e prontezza di riflessi). Ideale per introdurre il ragionamento deduttivo nei più piccoli.

§ Qwixx
Gioco di dadi semplice, ma non banale. Bisogna ponderare bene le scelte e i rischi che si vogliono prendere, anche se verso la fine non si può che sperare nella dea bendata. Adatto per bambini tra il primo e secondo ciclo scolastico.

§ Marrakech
Tra i giochi di società leggeri, uno di quelli che gioco sempre volentieri. Ha dei materiali fatti bene e un flusso di gioco piacevole.

§ Regatta
Ho fatto di quelle manovre in mare da far paura: manco fossi un navigatore esperto. Alla faccia di Alinghi e dei neozelandesi.

§ Room 25
Abbiamo giocato alla variante cooperativa, ma rende decisamente meno rispetto a quelle sospetto e a squadre. Per gli amanti del film The Cube, un titolo da tenere assolutamente in considerazione.

§ Pinguin Pescatore
Un gioco incredibilmente strategico per la sua durata e il numero di regole presenti. Il pinguino a papparsi il maggior numero di pesci, sarà il vincitore.

§ Quarriors
Andrea ha un dono particolare: è in grado di farmi piacere giochi che io personalmente reputo insufficienti. Dalla serie: gira e rigira, alla fin fine è la compagnia al tavolo a fare la differenza.
Poi, vabbè, ho vinto due partite su due, facendo lanci surreali con i dadi, ma questi sono dettagli. 😀

Giovedì: Biblios

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella saletta in Via Borghese 17 a Locarno:
– Crokinole
– Biblios
– Munchkin
– Fantasmi

§ Crokinole
Gioco di destrezza in cui bisogna saper mantenere la pace interiore per rendere al meglio. Con un po’ di allenamento, è fattibile per tutti. A Locarno è una vera passione.

Giovedì: Loony Quest

L’associazione Drago Rosso organizza ogni giovedì sera un incontro ludico aperto a chiunque (19:00-22:00).
Ecco i giochi di società che sono stati giocati nella loro saletta:
– Crokinole
– Pozioni esplosive
– Loony Quest
– Fantasmi
– Biblios
– Swish
– Karmaka
– Project Dreamscape

§ Loony Quest
Giocare a un videogame in 2D (vecchio stile) aprendo un gioco da tavolo? Detto, fatto! Loony Quest è un gioco leggero decisamente originale e diverso dal solito. Personalmente lo gioco sempre volentieri.

§ Fantasmi
Alex Randolph è un autore di giochi da tavolo molto noto. I suoi titoli sono famosi per essere semplici, ma geniali. Fantasmi è uno di questi giochi.

§ Biblios
Chi non vorrebbe giocare a un gioco ambientato in un monastero pieno di copisti pelati? Tra i giochi semplici di carte, uno dei miei favoriti.

§ Swish
Le persone con una mente contorta non avranno problemi a giocare a Swish. Gli altri faranno una fatica boia, soprattutto se si cerca di fare una combo da 5.

§ Karmaka
È il karma: dovevo vincere e ho vinto, dopo aver ostacolato a lungo l’avversario sbagliato… Ops! Per chi ama le tematiche orientali, un interessante print and play con delle illustrazioni veramente ben fatte.

§ Project Dreamscape
Un incubo! O un sogno? Per me più la prima variante.

Giovedì: Pozioni Esplosive

Ogni giovedì sera alla saletta Drago Rosso di Locarno c’è la possibilità di divertirsi con vari giochi di società (19:00-22:00). Chiunque è il benvenuto.
Ecco i titoli a cui abbiamo giocato nell’ultimo incontro:
– Crokinole
– Dixit
– Pozioni Esplosive
– Fantascatti
– La Boca
– Goblins: Epic Death
– Star Realms
– Marnin (ah, no, questo non è un gioco)

§ Crokinole
Una partita a Crokinole non può mai mancare. Non bisogna avere timore di non essere all’altezza: basta giocare con me. 🙂 Per chi volesse invece sfide belle impegnative, abbiamo anche giocatori più scafati.
Tra i giochi “finger flicking”, sicuramente uno dei migliori, se non il migliore in circolazione.

§ Pozioni Esplosive
Un bel gioco semplice da spiegare, ma impegnativo da giocare bene. Per chi ama le biglie, un must.

§ Star Realms
Celebre gioco di costruzione mazzi per due giocatori. Breve, ma intenso. Finalmente sono riuscito a giocarlo (si tratta tra l’altro del mio 400esimo gioco provato). Faccio sempre fatica a costruire mazzi vincenti, ma il titolo è sicuramente valido.

Giovedì: Dixit

Ecco i giochi da tavolo a cui abbiamo giocato giovedì sera alla saletta Drago Rosso di Locarno (19:00-22:00):
– Crokinole
– AYA
– Pick a Pig
– Crazy Time
– Speedy Words
– Dixit

§ AYA
Il massimo dei punti ottenibili è 55. Il massimo dei punti ottenuti dai creatori del gioco è 38. Il massimo dei punti ottenuto da noi è stato 20…
In AYA i giocatori sono chiamati a collaborare per creare un domino con varie fotografie (di paesaggi e animali). Alla fine tutti i pezzi dovranno cadere uno dopo l’altro. Geniale: a me piace parecchio. Ma può non convincere.

§ Speedy Words
Simpatico titolo che ricorda il classico gioco “Nomi, cose e città”. È breve, si può giocare in tanti (è anche proponibile in classe), lo si spiega in poche parole. Ideale per serate leggere in compagnia.

§ Pick a Pig
Gioco di destrezza e colpo d’occhio in cui si pagano cari gli errori. Nello stato in cui mi trovavo non ho potuto che subire il flusso del gioco.

§ Crazy Time
Il tempo va, passano le ore, e finalmente faremo… Crazy Time! Una partita è sempre diversa dall’altra, perché cambiano di volta in volta le regole. Gioco fuori di testa in cui bisogna avere una buona memoria e una prontezza di riflessi non indifferente.

§ Dixit
Famoso gioco di creatività e fantasia nel quale ciò che conta non è tanto la vittoria, ma godersi il momento e le stupende carte che si hanno in mano.