International Gamers Awards: i vincitori del 2012

La giuria dell’International Gamers Award (si tratta di un famoso premio internazionale per giochi da tavolo), composta da esperti recensori provenienti da più parti del mondo, ha dato quest’anno il riconoscimento di miglior gioco di strategia a Trajan di Stefan Feld.
La scelta non è stata casuale. Si tratta infatti di un ottimo titolo in stile tedesco ambientato nell’antica Roma ai tempi dell’imperatore Traiano. La peculiarità di questo gioco non è però tanto l’ambientazione, quanto piuttosto l’interessante meccanismo del mancala, un vero rompicapo durante le prime partite, rompicapo che si tramuta però in vero piacere una volta che si è in grado di padroneggiarlo al meglio. Nel corso della partita ogni giocatore, tramite il meccanismo del mancala, dispone di 6 possibili azioni, tra cui ne può scegliere sempre una sola. La scelta sarà quindi tra ricevere dei privilegi da Traiano, aumentare la propria influenza al senato, acquisire beni al mercato, aiutare nella costruzione e nel mantenimento della città di Roma, acquisire o vendere beni al porto, o intraprendere delle campagne con l’esercito.
Il gioco è un gioco complesso pensato soprattutto per gente che gioca abitualmente a giochi da tavolo. È molto interessante perché offre varie strategie diverse per ottenere la vittoria finale, non risulta quindi mai banale né scontato. In definitiva un must have per gli amanti dei giochi multi-solitario (l’interazione tra i vari giocatori durante la partita non è elevata – è un gioco più propenso all’aspetto costruttivo che a quello distruttivo).
Secondo classificato è arrivato Mage Knight di Vlaada Chvátil, un gran bel gioco all’americana.

Nella categoria per 2 giocatori invece la scelta della giuria è caduta su Agricola: All Creatures Big and Small di Uwe Rosenberg. Per tutti i fans di Agricola un gioco sicuramente da tenere in considerazione, soprattutto se si gioca spesso e volentieri in 2.
Targi, di cui abbiamo parlato in passato (vincitore del premio À la Carte), era tra i nominati, quindi tra i candidati per la vittoria finale, anche in questo riconoscimento annuale.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>