Party games

I party games sono quei giochi leggeri adatti per le compagnie numerose (6-12 persone), per eventi speciali come ad esempio il natale o la pasqua, e/o per gente che di norma non gioca a giochi da tavolo.
Negli anni ’60 ci si divertiva con Twister e Charades.
Negli anni ’80 i party games in voga erano Taboo, Trivial Pursuit, Pictionary, Werewolf, Perudo e Bausack.
Negli anni ’90 sono arrivati Cranium, Jungle Speed, Time’s Up, PitchCar, Activity e Anno Domini.
Al giorno d’oggi la gente si diverte con Dixit, The Resistance, Dobble, Duplik, Bang!, Saboteur, Say Anything, Telestrations e Fantascatti.
I giochi in circolazione sono ovviamente molti di più. Questa è solo una selezione.

Come si può notare, ci sono giochi un po’ per tutti i gusti. Si va da quelli di destrezza (Dobble) a quelli di creatività e fantasia (Dixit), dai giochi di bluff (The Resistance) ai giochi in cui bisogna disegnare qualcosa (Duplik), dai giochi di parole (Say Anything) ai giochi in cui bisogna fare il mimo (Charades). Non c’è che l’imbarazzo della scelta. 😀

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>