Nuovi giochi tra cui Amerigo e Spyrium

La Fiera di Essen ha portato con sé – come al solito – tante belle novità tutte da scoprire. Alcuni membri della nostra associazione si sono già portati avanti e hanno fatto i primi acquisti. Tra i titoli presi di maggior spicco abbiamo Spyrium e Amerigo.
Spyrium è il nuovo gioco di William Attia, famoso per aver creato Caylus. Il titolo in questione è un gioco di carte di media difficoltà che utilizza la meccanica del piazzamento lavoratori con un’ambientazione steampunk. Promette bene, anche se difficilmente raggiungerà i livelli di notorietà ottenuti da Caylus.
Amerigo è l’ultima fatica di Stefan Feld, uno degli autori più in voga negli ultimi anni. In questo titolo Feld sfrutta per la prima volta il meccanismo della torre dei dadi.
Altri titoli acquistati: Caverna (Agricola senza le carte, ma con delle tessere), Quantum (gioco leggero di gestione dadi), Concept (party game), Expedition: Northwest Passage (gioco leggero di esplorazione), Trains and Stations (gioco leggero di gestione dadi).
Per chi fosse interessato, di venerdì al Foce di Lugano ci sarà modo di provare di volta in volta i titoli sopra elencati.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>