Una carrellata di premi

Da inizio anno fino adesso sono stati sanciti vari premi. I tre giochi che sono riusciti a conquistarsi i favori delle giurie sono Scythe, Unlock e Cry Havoc.

Scythe ha portato a casa l’As d’Or – Jeu de l’Année Expert, il Tric Trac d’Or, lo Swiss Gamers Award, il Golden Geek e il Scelto dai Goblin. In poche parole, ha convinto le comunità di giocatori italiani, svizzeri, francesi e americani. Si tratta di un gioco di strategia impegnativo con aspetti bellici ambientato in un passato fanta-storico.
Unlock è riuscito a vincere il gioco dell’anno in Francia. Si tratta di un titolo di media difficoltà che si basa sull’idea delle Escape Rooms.
Cry Havoc ha vinto il Goblin Magnifico. Personalmente sono felice che la giuria di tale premio abbia avuto il coraggio di premiare qualcosa di alternativo e diverso. Le voci fuori dal coro sono una ricchezza. Cry Havoc è un gioco di strategia, tematico, guerrafondaio, asimmetrico di un certo spessore.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>